La chirurgia laparoscopica dà la possibilità di intervenire nella cura di diverse patologie.

dieta.jgpIl Dott. Benini da oltre 20 anni si occupa di chirurgia laparoscopia per curare alcune patologie, senza poi lasciare grandi cicatrici. Vediamo ora quali sono i problemi che i pazienti del dott. Benini riscontrano.

Il reflusso gastroesofageo è una patologia in costante aumento, sia per le abitudini alimentari sbagliate che per lo stile di vita attuale. Nonostante modificazioni, anche radicali, sia del proprio comportamento alimentare che delle abitudini, il reflusso gastroesofageo può continuare a provocare un netta riduzione della qualità della vita. Nelle forme croniche, si può fare ricorso a terapie con farmaci specifici che riducono la secrezione e facilitano lo svuotamento gastrico. Ma in altre forme resistenti alla terapia o con lesioni della mucosa esofagea il trattamento deve essere chirurgico. Ecco che allora può intervenire il dott. Benini il quale vanta grande esperienza in questo campo.

Un’altra casistica è rappresentata dall’ernia iatale. Si tratta di una patologia di frequente riscontro, spesso associata al reflusso gastroesofageo. Può essere causa anche di sintomatologia cardiaca o, se di grandi dimensioni, respiratoria. Se di piccole dimensioni può essere scarsamente sintomatica e non presentare alcuna indicazione ad un trattamento, ma se voluminosa richiede un trattamento chirurgico adeguato, che deve essere personalizzato dopo un adeguato iter diagnostico. Ci sono alcune forme che possono comportare, in caso di complicazioni, gravissime conseguenze che mettono a rischio la vita del paziente. Per conoscere la risposta alla domanda “ernia iatale cosa mangiare” basta rivolgersi al dott. Benini, il quale conferma che la dieta aiuta chi soffre diquesto problema.

Infine, l’ernia inguinale , crurale, ombelicale, laparocele sono tutte patologie frequentissime ed apparentemente di facile risoluzione. In realtà sono molti i pazienti a rivolgersi alla clinica per insuccessi avuti precedentemente. Questo perché pur essendo il primo trattamento semplice, esso richiede una personalizzazione, che allo stato attuale è possibile, sia per la grande varietà di materiali disponibili, che per le possibili opzioni.

Scopri anche tu ernia iatale cosa mangiare andando direttamente online sul sito internet all’indirizzo web chirurgia-laparoscopica.com e per info e/o prenotazioni contattare Studio di Chirurgia Laparoscopica  telefono 06.558 06 80

Potrebbero interessarti anche...